La grande guerra

Dettagli

Pejo Fonti

Pejo Fonti

60 KM

2300 MT D+

Cross country, e-bike

Descrizione

Prima di descrivervi il giro ci terrei a precisare che è un giro adatto per xc soprattutto per la distanza (60km) ma ci troviamo un po’ in difficolta nella prima discesa in bikepark se non si ha molto manico e soprattutto nella discesa finale da Passo Montozzo fin giu al lago Palù, quasi 10 km di discesa tutta natural e bella tecnica. Ho aggiunto anche e-bike ma fate attenzione perché nei 60km ci sono 2300d+ quindi bisogna avere una batteria da almeno 625 e un’ottima gamba.

Dopo questa precisazione ci si mette in sella da Pejo Fonti, si scende all’inizio in sterrato poi su asfalto e ciclabile fino a Fucine, da qui prendiamo l’inizio della strada asfaltata del Passo del tonale.

Neanche 1 km e giriamo a sinistra su un ponte e attraversiamo il torrente Vermigliana, parte cosi una lunga salita sterrata, circa 1000d+  che sempre affiancando il torrente ci porterà fino in cima al Passo del Tonale.

Attraversiamo la strada principale ed entriamo in una ps del bikepark Tonale-Ponte, molto flow, poco spaccato e tanto divertimento che in pochissimo tempo ci farà raggiungere un tornante con una vecchia cabinovia.

Noi qui abbiamo optato per scendere di circa 1.5km su asfalto ma c’è in alternativa un mangia e bevi che costeggia l’asfalto e vi porterà all’ingresso della salita Tonalina.

Scendendo su asfalto si incontra in un tornante verso sinistra una grande strada bianca, appunto la Tonalina, che seguendola (c’è solo 1 bivio e si mantiene la destra) ci porterà a Case di Viso.

Si continua a salire e si prende la salita per il rifugio Bozzi, proseguendo si arriverà al Passo Montozzo.

Dall’inizio della Tonalina al passo sono circa 1200d+, la Tonalina sale costante e leggera mentre dopo Case di Viso la pendenza inizia a diventare importante fino al Rifugio Bozzi, dopodiché è impedalabile, ci sono gli ultimi metri da fare a spinta o in portage.

Arriviamo al passo e ovviamente trovandoci a 2600 metri la vista è ampia e spettacolare.

La discesa è all’inizio veloce, poi ci sono alcuni passaggi tecnici e gli ultimi 3km ci sono dei tornanti molto stretti.

Sono 10 km di discesa super divertenti e nel complesso c’è un bel flow e una buona velocità, da poco prima di metà discesa si apre la vista su lago Palù dove terminerà la discesa.

Costeggiamo il lago e ci troveremo a incontrare la strada asfaltata.

Seguiamo la strada per qualche km in discesa e ci ritroveremo a Pejo Fonti.

Mattia Valcozzena

Il nostro parere

DIFFICOLTÀ SALITA
DIFFICOLTÀ DISCESA
BELLEZZA POSTI VISITATI
SCARICA LA TRACCIA

Hai una modifica da segnalare o un suggerimento per questa traccia?

SCRIVICI